Come vestirsi per una Spartan Race

Una delle domande più frequenti che riceviamo da chi ha iniziato ad avvicinarsi a questo sport è:

Devo fare una Spartan Race. Come mi vesto ?

Partiamo dalle basi e andiamo via via nello specifico parlando anche di marche .

REGOLA NUMERO UNO : No cotone

Le magliette di cotone, per quanto comode, hanno un difetto enorme:
Quando si bagnano trattengono l’acqua e diventano decisamente pesanti.
Si allungano, si allargano e rischi di passare da “Spartano pronto alla guerra” a Cucciolo dei 7 nani con la camicia da notte fino ai piedi.

Inoltre, solitamente, sono larghe e non calzano “ attillate” .

E chiunque abbia avuto una madre come la mia che da piccola aveva il terrore che mi ustionassi e mi mandava a fare il bagno al mare con la t-shirt bianca (che la nera attira calore) , sa che la maglietta di cotone un po’ larga e bagnata ti si appiccica addosso peggio della carta moschicida.

È una delle sensazioni piu scomode del mondo .

– Cerca una t-shirt o una canotta sintetica e leggera.

L’ abbigliamento per la gara deve permetterti di muoverti liberamente senza ostacolarti .

Tieni presente che ti troverai a correre, strisciare sotto il filo spinato, saltare in delle pozze di acqua e strisciare nel fango.

Non vuoi certo che la tua maglietta rimanga impigliata da qualche parte o che ti dia fastidio nei movimenti.

PANTALONI

Lunghi o corti?
Qui il mondo delle OCR si divide.

Chi nonostante il caldo preferisce il lungo per proteggersi le ginocchia e le gambe da graffi e
briuciature da rope climb e chi invece punta assolutamente sul corto per sentirsi più libero nei
movimenti.

Quello che conta non è tanto lungo o corto ma è: usa dei pantaloni tecnici.

Anche per i pantaloni vale il discorso delle t-shirt. Il materiale che vuoi scegliere deve essere leggero e non deve trattenere l’acqua .

Abbigliamento COMPRESSION o NON compression

La tecnologia a compressione ha diversi benefici :

  • Riduzione del danno muscolare indotto dalla corsa prolungata

“Indossare indumenti di compressione sulla coscia ha attenuato significativamente il danno muscolare indotto dall’esercizio” –> https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29123488

  • Minor affaticamento muscolare. Secondo alcuni studi riducono la fatica muscolare e fanno sì che la produzione di acido lattico si concentri nella muscolatura, e non passi così velocemente verso il sangue.
  •  Aiutano a mantenere la temperatura corporea elevata. Questo fa sì che i muscoli funzionino meglio, migliorando la capacità di connessione intermuscolare e, in poche parole, rendono l’atleta più agile.
  •  Accelerano il recupero muscolare. Stimolando la circolazione all’interno delle fibre, è naturale che si riducano i tempi di recupero e riparazione delle fibre muscolari.

I pantaloni compression possono essere sia Lunghi che ad altezza ginocchio.

Lo sport con l’abbigliamento tecnico che più si avvicina alle esigenze di chi fa le OCR è il triathlon .

Nel triathlon infatti, gli atleti nuotano e corrono con gli stessi abiti .

Il loro abbigliamento deve essere estremamente performante e noi Spartans possiamo sicuramente usufruire delle loro tecnologie. Anche noi infatti abbiamo bisogno di tessuti che possano bagnarsi senza trattenere l’acqua , che siano leggeri e che calzino alla perfezione come “una seconda pelle” senza ostacolarci nei movimenti.

La marca a cui ci affidiamo noi é la Compressport , nota marca da Triathlon che ha deciso di mettere la propria tecnologia a disposizione di noi atleti Ocr . Puoi trovare molti prodotti Compressport a prezzo scontato sul sito QuokkaSport

CALZINI COMPRESSION

I calzini sono l’accessorio più sottovalutato in assoluto . Tutti chiedono delle scarpe, dei pantaloni e delle maglie e nessuno chiede mai dei calzini.

I Casi sono due :

O sono tutti esperti in calzini da gara oppure nessuno prende sul serio la loro importanza.

Un calzino non adatto può farti venire delle vesciche dolorosissime.

Un calzino tecnico può proteggere la caviglia e fasciarla riducendo il rischio di storte che sono
l’ infortunio numero 1 per gli Spartan Racers.

Calzini lunghi o corti, l’importante é che non siano di bassa qualità . Più la distanza aumenta , più é importante avere dei calzini che valgono.

SCARPA

No alla scarpa da ginnastica.

Hai bisogno di scarpe specifiche . Potresti fare una Spartan con le scarpe della Nike che usi
per andare a passeggio ? Certo.

Io l’ho fatto ! La mia prima gara non avevo NESSUNA informazione o preparazione a riguardo e sono andata a farla con le scarpe adidas rosa da corsa che usavo tutti i giorni !

Quindi se l’ho fatto io, puoi farlo anche tu .

Considera che con tutta probabilità quella sarà l’ultima volta che userai quelle scarpe.

Ma soprattutto. Vale davvero la pena iscriversi, allenarsi, prepararsi , e poi…. cadermi proprio
sulla scarpa?

Su questo argomento abbiamo scritto un articolo specifico dove parliamo delle scarpe migliori
da OCR che puoi trovare sul mercato.

Ma soprattutto…

Se sei nuovo a questa disciplina ti sarai reso conto che si tratta di molto di più che “una corsa nel fango”

Queste gare richiedono un grandissimo  sforzo fisico e una preparazione specifica.

Non ha senso preoccuparsi di come vestirsi, delle scarpe giuste, dei tessuti tecnici e poi andare in gara assolutamente impreparati.

Altrimenti rischi di solamente di trovarti cosi :

Invece che Cosi !

Se ancora non hai provato il nostro metodo di allenamento allora è il momento di farlo.

Abbiamo preparato una “settimana tipo” degli allenamenti degli ocr heroes per farti provare ad
allenarti come noi.
Preparati a portare il tuo allenamento ad un livello superiore!

PROVA UNA SETTIMANA DI ALLENAMENTI GRATUITI ! 

2018-02-07T22:18:12+00:00Blog, Consigli|