SCOTT vs VJ XTRM ?

Sono sempre più numerose sul mercato  le scarpe create apposta per le OCR.
In passato abbiamo scritto questo articolo sulle IROCK

 

Crediamo ancora fortemente che le IROCK siano le scarpe migliori per correre una gara ad ostacoli!
La nuova evoluzione sono le

VJ EXTRM: leggi articolo qui 

 

Oramai in America sono ai  piedi della maggior parte degli atleti!

Queste scarpe sono leggere, con un grip pazzesco e calzano più larghe sulla pianta del piede il che le rende un pochino più comode.

La seconda nuova scarpa molto utilizzata da atleti è questa

 

SCOTT Supertrack.

Noi Heroes l’abbiamo testata subito dopo averla notata ai piedi della campionessa del mondo Lindsay Webster al mondiale al Tahoe 2018.

Tutt’ora la utilizziamo per allenamenti e per gare.

ma allora vi starete chiedendo:

qual è la migliore ? che differenza c’è? quale scelgo? scott vs vj xtrm..

Come sapete tutti i runner calzano scarpe differenti perché i nostri piedi sono differenti.
Il parere su una scarpa è molto soggettivo. Noi possiamo aiutarvi a capire invece quali sono le particolarità oggettive confronto alle VJ:

E’ molto più ammortizzata e più protettiva, molti atleti le utilizzano per gli allenamenti e prevenire infortuni che possono essere causati a lungo andare utilizzando una scarpa che ammortizza meno.
Lindsay durante la famosa gara a Big Bear ( una delle beast più lunghe e dure della stagione che si è svolta a metà maggio ) ha calzato proprio le Scott;

si consumano meno velocemente e minimizza il rischio di vesciche in salite e discese così ripide.

Il grip è buono ma non paragonabile a quello delle VJ.
Drenano molto bene e sono leggere ma, le Vj, in confronto, sono delle piume.

Sono scarpe diverse, di aspetto diverso, di calzatura diversa e con “pregi e difetti” diversi.

Sarebbe perfetto acquistarle entrambe e poter decidere a seconda del tipo di gara e di terreno quale possa essere più adatta, proprio come i veri campioni 😉

 

 

 

 

 

2019-06-20T11:00:02+00:00Blog|