ICE BATHS- perchè i bagni ghiacciati post allenamento?

Avete mai visto atleti in seguito ad allenamenti intensi o lunghi (od entrambi) immergersi in vasche colme di ghiaccio?
Vi siete mai chiesti perché?

Se pensate ad ogni volta che prendete una botta e la prima cosa automatica che vi viene da fare è mettere il ghiaccio per una quindicina di minuti, è perché sapete che il freddo ha un effetto analgesico e antinfiammatorio.

Se avete mai guardato il documentario di BOLT, avrete sicuramente notato che ad ogni allenamento terminato, si immerge nella sua vasca ghiacciata a BORDO PISTA!

Ma arriviamo al punto:

Quali sono i benefici?

  • abbassa i rischi di infiammazioni

  • recupera l’affaticamento muscolare più velocemente

  • smaltisce acido lattico e allevia il dolore muscolare

 

Mentre il nostro cuore muove costantemente il sangue nel nostro corpo, i nostri linfonodi non hanno una pompa.
Gli ICE BATHS costringono ad aprire i nostri vasi manualmente, il che aiuta  i fluidi ristagnati  nei nostri linfonodi e muoversi attraverso tutto il corpo.

 

Che sia una vasca ghiacciata o un torrente freddo, dopo 10-12 minuti uscirete dall’acqua più leggeri e rigenerati.

 

Inoltre, per il nostro tipo di sport può essere utile ad abituarsi a certe temperature per alcune gare in cui siamo costretti a nuotare o camminare nell’acqua!

( MONDIALI AL TAHOE per esempio!)

e da un punto di vista psicologico, stai mettendo alla prova il tuo corpo ad essere esposto a un differente tipo di stress e stimolo, il che lo rende più preparato per una sfida diversa e dura in futuro

 

Abbiamo avuto l’opportunità di alloggiare in una casa in UTAH, per l’ultima tappa della Series americana, con un torrente che passava proprio davanti al giardino.

Due volte al giorno, dopo la gara e prima di cena, ci siamo immersi per una quindicina di minuti nell’acqua gelida.

L’atleta professionista Robert Killian, in alloggio con noi per tutti e 4 i giorni, è rimasto entusiasta perché aver la possibilità di sedersi nel creek davanti a casa con il flusso della corrente che aiuta ancora di più la circolazione, ha sicuramente aiutato ad ottimizzare la condizione delle nostre gambe!

A primo impatto sembra di non riuscire a resistere un intero minuto, passato quel minuto invece, non ti sembrerà neanche di soffrire, anzi, non senti praticamente nulla se non il beneficio 🙂

 

PROVARE PER CREDERE

2019-08-01T19:16:53+00:00Blog|